Taggato: birra artigianale

Ardiva del Birrificio Bionoc’

Fonte: Fermento Ramo di gamma sempre più identificante per il marchio Bionoc’, la linea acida battezzata Asso di Coppe (deus ex machina del progetto è quel piccolo diavolo dei fermenti non convenzionali che risponde al nome di Nicola Coppe) include, oltre alle etichette consacrate alle virtù di svariati tipi...

Nuove birre da Lambrate, Jungle Juice, Birrone + Foglie d’Erba e altri

Fonte: Cronache di birra Se esistesse un premio per il birrificio italiano più prolifico in assoluto, probabilmente in questo momento andrebbe assegnato al milanese Lambrate, capace si sfornare novità a un ritmo impressionante. L’ultima nata è stata annunciata lo scorso venerdì ed è stata battezzata semplicemente Sour IPA (5%),...

Kellerbier Traditionell del birrificio Gaestaller Bräu

Fonte: Fermento Dalla premiata scuderia Gänstaller (Hallerndorf, distretto dell’Alta Franconia, in Baviera) l’interpretazione tradizionale di una tra le categorie tipologiche più tradizionali del repertorio territoriale, la Keller. Il colore è un dorato pieno, innervato di velature, guarnito da una consistente schiuma bianca; l’aroma, tipico, racconta di panificazioni a breve...

Devozione birraria: quando un birrificio sposa un determinato ingrediente

Fonte: Cronache di birra Con oltre mille marchi presenti sul mercato, il settore della birra artigianale italiana impone ai birrifici di trovare una propria identità, per distinguersi dai competitor e stagliarsi sulla concorrenza. Alcuni ci riescono con la grafica e il packaging, altri coltivando uno stretto rapporto con la...

Gli storici marchi di birra italiani (parte II): Peroni, Wuhrer, Pedavena e altri

Fonte: Cronache di birra Negli ultimi venti anni in Italia hanno aperto tantissimi birrifici. Affermazione inconfutabile, sebbene qualcosa di molto simile sia accaduto tra la seconda metà del XIX secolo e l’inizio del ‘900, quando la birra improvvisamente non fu più un prodotto d’importazione, ma cominciò a essere prodotta...

Napoli svelata: come abbinare la birra artigianale alla cucina locale

Fonte: Cronache di birra Nel viaggio intrapreso intorno alle tradizioni culinarie regionali, non poteva mancare Napoli, tra le capitali della cultura gastronomica del Belpaese. Oltre alla sua bellezza di città a tratti estasiante, all’irresistibile vivacità, al grande fascino dei musei e dei centri d’arte, alle qualificanti cornici del mare...

Nuove birre da MC-77 + Birra Perugia, Hammer, Orso Verde e altri

Fonte: Cronache di birra La panoramica di oggi sulle nuove birre italiane si apre con un’interessante collaborazione, frutto dell’incontro tra due importanti birrifici del Centro Italia: il marchigiano MC-77 e l’umbro Birra Perugia. Il risultato è Saaz Limone e Sale (4,7%), una simil Gose che si ispira a una...

Disobedience del birrificio Dry & Bitter

Fonte: Fermento Con in poppa il vento delle elevate quotazioni tributate loro da pubblico e critica, il percorso intrapreso dai danesi di Dry & Bitter (a Gørløse, 35 chilometri a nord-ovest di Copenaghen) prosegue praticando, in numerose declinazioni, i paradigmi propri dei mainstream Sour, da un lato, e American dall’altro....

Prossimi eventi birrari: MicroBo Beer Festival, Beer Bubbles e altri

Fonte: Cronache di birra Bologna, Roma, Salerno e Palermo. Sono queste quattro grandi città italiane a essere protagoniste nella panoramica di oggi sigli eventi birrari, con altrettanti festival degni di menzione. Si terranno tutti nel secondo weekend di giugno, giusto per darvi un’idea del fermento che ci attende nelle...

Vendesi infustatrice manuale

Fonte: Cronache di birra Vendiamo infustatrice manuale (anche isobarica) condizioni pari al nuovo, montata su ruote piroettanti. Telefonare per info al 334.11.64.377. Leggi: Vendesi infustatrice manuale

Eventi Giugno 2018

Fonte: La Pinta Medicea Giugno 2018 con le migliori proposte nel panorama della birra artigianale e di qualità: Arrogant Sour Festival, MicroBO, Isolabirra, Corso come diventare birraio, e altre cosine da non perdere… Leggi: Eventi Giugno 2018

Ester del birrificio La Diana

Fonte: Fermento Siena, città d’arte, di storia, di cultura, vede dal 2014 all’opera “su piazza” un’attività birraria artigianale dal taglio fortemente identitario. Si tratta de La Diana, marchio il cui nome ricalca quello del fiume che, secondo una tradizione dai contorni leggendari, scorrerebbe sotterraneamente alla città. Il catalogo, tra altre...

Centobocche Pacific Saison del birrificio Alveria

Fonte: Fermento Dal sudest siciliano, il marchio Alveria (Canicattini Bagni, in provincia di Siracusa) propone l’interessante progetto seriale denominato Centobocche. In sostanza, una medesima base (mosto di malto Pils più un 6% di grano tenero isolano, il Maiorca; lievito Belgian Saison a conseguire una gradazione del 5.2%), che viene poi variamente...

MicroBo Beer Festival: la birra artigianale invade San Lazzaro

Fonte: La Pinta Medicea 8-10 giugno 2018, Parco della Resistenza a San Lazzaro di Savena (BO). Quarta edizione per un appuntamento imperdibile con la birra di qualità. Tante info: programma dettagliato di tutte le attività previste: birre artigianali, musica dal vivo, laboratori. Leggi: MicroBo Beer Festival: la birra...

Craft Beer in Giappone: le sorprese del profondo Sud

Fonte: Cronache di birra Questa volta voglio portarvi a visitare un Giappone insolito, fuori dagli schemi turistici convenzionali: andremo a caccia di birre nel Giappone meridionale, nella regione del Kyushu. Il nostro itinerario brassicolo inizia a Fukuoka, l’ultima grande città che s’incontra quando si viaggia verso sud. Qui troviamo diverse...

Nuove birre da Carrobiolo, Loverbeer, Baladin, Lambrate e altri

Fonte: Cronache di birra Vi ricordate quando a metà aprile vi parlai della Extra Brut IPA, nuovo sottostile del nord della California, destinato probabilmente a diventare il prossimo fenomeno della scena birraria internazionale? Sappiate che ora anche i birrai italiani stanno cominciando a confrontarsi con questa nuovissima tipologia. Il...

German Pils del birrificio Busalla

Fonte: Fermento Nel diffuso risveglio d’interesse generale per le basse fermentazioni, il team di Busalla  (Savignone, Genova) propone una sua interpretazione della German Pils, registrata sui 4.8 gradi alcolici e incentrata sulle morigerate virtù del paniere di ingredienti tipici della tipologia: il malto omonimo; i luppoli di rigorosa estrazione...