Pillole di luppolo: il “mitico” Centennial

Fonte: Il giornale della birra

Immesso sul mercato nel 1990 questo luppolo, assieme a Cascade e Columbus, è stato il più rappresentativo tra le varietà americane. Risultato dell’incrocio tra varietà tipiche europee il Centennial è particolarmente apprezzato per le sue proprietà amaricanti anche se sempre più spesso viene usato anche in aroma.   . .   Alpha Acidi: 9.5%-11% Beta Acidi: 3.5%-4.5% Cumulone: 28%-30% Myrcene: 45%-55% Humulene: 10%-17%   . . Avrete sicuramente già incontrato più volte il Centennial poiché è tipicamente usato in tutte le varietà americane di ispirazione anglosassone quali American Pale Ale, American I.P.A., American Amber Ale, Barley Wine e via dicendo. L’aroma floreale ed agrumato, molto simile a quello del Cascade anche se meno intenso, in questo luppolo è accompagnato da una nota speziata molto piacevole.

Leggi: Pillole di luppolo: il “mitico” Centennial