La birra nelle sacre scritture.

Fonte: Birra Informa

E’ possibile che Gesù abbia trasformato l’acqua in birra e non in vino per dissetare gli invitati alle Nozze di Cana? E che fosse colmo di birra e non di vino il calice che offri ai suoi discepoli durante l’ultima cena? La coraggiosa tesi non è campata in aria ma nasce dall’ interpretazione dei testi sacri da parte di alcuni studiosi. La tesi può sembrare sacrilega ma è certamente affascinante per gli appassionati di birra. Mettere in discussione una bevanda come il vino che nella nostra cultura e nella nostra religione è cosi carico di significati simbolici e rituali sembra quasi impossibile. Eppure un esame attento e senza pregiudizi delle sacre scritture potrebbe rivelare qualche sorpresa a chi volesse approfondire la questione. Sono numerose infatti le citazioni bibliche che riguardano una bevanda alcolica fermentata che con molte probabilità era proprio la birra. Ovviamente nei testi sacri non si utilizza certo…

Leggi: La birra nelle sacre scritture.