Il 2019 birrario: previsioni e auspici per una rivoluzione italiana!

Fonte: Il giornale della birra

Il 2018 è stato per la birra italiana un anno travagliato, ma anche ricco di opportunità. Travagliato da malumori ed incertezze che hanno caratterizzato soprattutto il comparto artigianale, stretto da una concorrenza sempre più serrata tra un numero crescente di realtà produttive, ma anche minacciato dalle crafty e dalle mire di espansione della grande industria. Positivo perché, a fianco di un dinamismo inestinguibile sigillato dalla nascita di nuovi microbirrifici e da un continuo affermarsi delle birre italiane (artigianali e non) sui mercati e sui palchi di competizione straniere, finalmente si stanno gettando le basi per creare un’identità sempre più oggettiva e chiara della birra del nostro Paese. Un processo che, finalmente, sta coinvolgendo non solo più il popolo degli appassionati e degli operatori di settore, ma che sta diventando un fenomeno di massa capace di coinvolgere anche le sfere più intime della società. Non a caso, finalmente, le istituzioni nazionali…

Leggi: Il 2019 birrario: previsioni e auspici per una rivoluzione italiana!