Extraomnes Z

Fonte: Una birra al giorno

La lettera Z in questo caso non è quella di Zorro ma di Zuur, ovvero “acido” in fiammingo. Questo il nome scelto da Extraomnes per una imponente (12.3%) Sour Ale con aggiunta di albicocche; un frutto che si aggiunge a ciliegia, mango e pesca,  già utilizzati dal birrificio di Marnate per produrre rispettivamente Bloed, Guld e Mad Peach.  Il birrificio la descrive come una “gently sour con un finale che ricorda la settima tromba”; nei negozi arriva a febbraio del 2016. Secondo l’Apocalisse (8:6-21) “la prima tromba causa grandine e fuoco che distruggono buona parte della vegetazione mondiale,  la seconda e la terza tromba portano una massa simile ad una grande montagna ardente che finisce in mare, nei laghi e nei fiumi, causando la morte di un terzo delle creature viventi marine;  la quarta tromba causa l’oscuramento del sole e della luna, la quinta provoca l’arrivo di cavallette e la sesta…

Leggi: Extraomnes Z