DALLA CANTINA: Retorto Malalingua 2013

Fonte: Una birra al giorno

Malalingua è il barley wine che il birrificio piacentino Retorto, guidato dai fratelli Marcello, Monica e Davide Ceresa, presenta per la prima volta nel 2013; uno stile abbastanza di nicchia per i consumi del mercato italiano (e non solo) che tuttavia ottiene subito un bel risultato piazzandosi al primo posto del CIBA (Campionato Italiano delle Birre Artigianali), concorso organizzato dall’Associazione Degustatori Birra e celebrato all’interno dell’IBF – Italian Beer Festival. In quell’edizione (anno 2014) Malalingua risultò non solo il miglior barley wine in concorso, davanti alla Draco di Montegioco e alla BB Evò di Barley, ma anche la miglior birra dell’intera manifestazione, precedendo la Verdi Imperial Stout del Ducato e la B Space Invaders di Toccalmatto. Retorto bissò così il successo ottenuto l’anno precedento con la strong ale Black Lullaby. Malalingua è anche l’apripista per gli esperimenti in botte di Retorto: la sua versione invecchiata dodici mesi in un caratello di Vin Santo…

Leggi: DALLA CANTINA: Retorto Malalingua 2013