BERSERKER: Capitolo 2

Fonte: Il giornale della birra

Okir correva a perdifiato. Il cuore pompava sangue rapido. Il battito era talmente forte che il cuore gli rimbombava nel petto, sembrava quasi sul punto di esplodere. Le sue gambe, massicce e muscolose, si muovevano ora agili come le zampe di una capra di montagna, tese alla meta. Il respiro affannato, la stanchezza stava prendendo il sopravvento. Ma non poteva… Non poteva sicuramente arrivare in ritardo. La nave del Re stava per attraccare nel porticciolo del villaggio! Il loro piccolo villaggio… Re Holon, sovrano di tutta la Finlandia, stava facendo visita a Radstad, il paesino costiero in cui Okir era nato e cresciuto. Radstad… trecento anime, di cui un centinaio di guerrieri, altrettante donne, di cui una cinquantina abili a combattere, pochi vecchi e molti bambini. Il re non veniva a far visita al borgo ormai da quattro anni. Come da tradizione, ogni nuovo Re visitava tutti gli agglomerati e…

Leggi: BERSERKER: Capitolo 2